Torna indietro

ANCORA MANIFESTAZIONI NAZIONALI PER ACSI CICLISMO

del 03.10.2017 a cura di "Redazione INBICI"

Coppa del Mondo ACSI crono a squadre a Caorso (PC).

Coppa del Mondo cronometro individuale ACSI a Sandrigo (VI).

“Pedalando coi campioni” a Casazza (BG) in favore di due Onlus.

450 amatori oltre 100 fuoriclasse tra i quali Moser, Canins, Bettini, Cassani e Savoldelli.

 

 

Domenica scorsa a Caorso (PC) l’ASD Pedale Caorsano ha messo in scena la Coppa del Mondo ACSI crono a squadre (quartetto), lungo un percorso di 23 km capace di entusiasmare tutti i pedalatori presenti.

Dallo start in via del Saliceto a Caorso, celebre per la Rocca Mandelli del XIII secolo e per l’Oasi naturalistica De Pinedo, ci si è proiettati in direzione Chiavenna Landi, prima di svoltare a destra verso il territorio piacentino, oltrepassando una ad una le località di Ponteriglio, Croce Grossa, Roncaglia, Fossadello e ritornare a Caorso in via Roma. Le partenze delle categorie Donne Unica, Fascia C, Fascia B e Fascia A sono scattate con due minuti di differenza, con gli atleti individuali ad aggiudicarsi poi prodotti locali e medaglie, mentre il trofeo Bulla Sport è andato al miglior quartetto, premiato al Teatro Cine Fox dopo un succulento ristoro.

Da una Coppa del Mondo ad un’altra, e dalla provincia piacentina si passa a quella vicentina, o più precisamente nel “regno del baccalà” a Sandrigo, con i corridori a schierarsi ai nastri di partenza domenica prossima per la Coppa del Mondo cronometro individuale ACSI, la quale assegnerà le maglie iridate 2017. Il percorso su cui gli atleti si cimenteranno sarà di 6.5 km totalmente chiuso al traffico e all’insegna della massima sicurezza, con ritrovo previsto a Sandrigo in Via Fermi alle ore 7.30. Gli altri servizi presenti lungo il percorso saranno l’assistenza medica e meccanica, parcheggio gratuito e sorvegliato, servizi igienici, area enogastronomica, intrattenimento musicale e area Expo, ricordando che il costo d’iscrizione è di soli 15 euro da saldare entro il 6 ottobre alle ore 12.

 

Anche in questo caso verrà successivamente riconosciuto il valore dei primi quindici di categoria, dei primi cinque assoluti, delle prime tre squadre, con omaggio consegnato a tutti i partecipanti.

Nella medesima giornata, a Casazza (BG), torneranno invece i campioni nella tradizionale “Pedalando coi Campioni”, una delle manifestazioni a cui ACSI Ciclismo tiene di più. Oltre un centinaio di fuoriclasse si presenteranno al via per raccogliere fondi in favore di due cause rivolte al gentil sesso, l’Associazione Cuore di Donna, impegnata nella prevenzione delle patologie oncologiche di tipo femminile, e la Onlus Giorno per Giorno, la quale si occupa di aiutare la bergamasca Jenni Cerea nella lotta contro una rara patologia cerebrospinale. Il parterre sarà di quelli da far invidia, in particolare quello femminile visto l’intento della gara, con Maria Canins pronta a fare del bene assieme alle sempre presenti Roberta Bonanomi, Imelda Chiappa, Maria Luisa Seghezzi. Come sempre nel 5° Trofeo Sci Club Valtorta i campioni gareggeranno assieme agli amatori, l’Unione Ciclistica Casazza potrà così sfoggiare stelle quali Moser, Bugno, Berzin, Zandegù, Contini, Baronchelli, Argentin, Savoldelli, Kummer, Prim, Battaglin, Gavazzi, Bettini e Cassani. Tra queste leggende del ciclismo i trofei si sprecano, con una miriade di titoli fra Giro d’Italia, Tour de France, Liegi, Fiandre, Giro di Lombardia, Sanremo, e ancora titoli mondiali ed olimpici. Tra i 450 amatori si celano invece i nomi di René Timmermans, dei giornalisti Beppe Conti e Danilo Gioia e della campionessa italiana su strada Francesca Pellegrini. Il giro nei dintorni del Lago di Endine sarà spettacolare, con il consueto arrivo sulla pista di atletica di Casazza, ricordando che sarà vietato l’utilizzo delle bici da cronometro e che il tempo verrà preso sull’ultimo componente della squadra a giungere al traguardo, ma quando l’intento è benefico, l’importante è divertirsi aiutando il prossimo.

Info: ciclismo.acsi.it

 

 

.: Torna indietro alla sezione Blog :.