Torna indietro

TEAM BELTRAMI TSA – ARGON 18 – TRE COLLI

del 12.10.2017 a cura di "Redazione INBICI"

Entrambi dalla Vigor di Piasco, nel 2018 debutteranno tra i Dilettanti con la maglia biancorossonera

 

 

Anche i piemontesi Gabriel Parola e Pietro Olocco faranno parte dell’organico del Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli nella prossima stagione: dopo gli acquisti di Buda e Pesenti, si tratta di altri due atleti provenienti dalla categoria Juniores (entrambi dalla Vigor di Piasco), che l’anno prossimo quindi debutteranno tra i Dilettanti con la maglia biancorossonera della formazione emiliana presieduta da Emanuele Brunazzi.

 

Gabriel Parola, nato a Savigliano (Cuneo) il 9 agosto 1999 e residente a Centallo, sempre nel Cuneese, è uno scalatore (dotato anche di un discreto spunto veloce) che quest’anno ha vinto una tappa al Tour Paca, in Francia, salendo altre quattro volte sul podio e ottenendo, in totale, una ventina di piazzamenti tra i primi dieci.

Pietro Olocco, passista-scalatore, nato anch’egli a Savigliano (il 29 aprile 1999) e residente nella cittadina cuneese di Villafalletto, quest’anno ha conquistato il titolo di campione regionale piemontese, salendo quattro volte sul podio e concludendo il Tour Paca in sesta posizione nella generale.

 

Siamo ben felici di far proseguire il nostro rapporto di collaborazione con la Vigor – spiega Stefano Chiari, team manager della Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli -, una società che in Piemonte è un punto di riferimento. Con noi corrono già Michele Bertaina e Giosuè Mattio, arrivati un anno fa dalla medesima formazione, che ora stanno per concludere la loro prima stagione tra gli Under 23. Parola e Olocco sono due dei migliori talenti del panorama piemontese e non solo: hanno caratteristiche interessanti e ottime basi su cui intendiamo lavorare. Anche per loro il primo anno sarà senza particolari pressioni, specialmente nei mesi iniziali, periodo nel quale è importante che coltivino e concludano gli studi scolastici. Il loro sarà insomma un inserimento graduale, che terrà conto delle loro caratteristiche tecnico-atletiche e delle loro esigenze”. 

 

 

 

.: Torna indietro alla sezione Blog :.